Da aprile bollette in calo: elettricità -5%, gas quasi -10%

notizie energie rinnovabili

Da aprile bollette in calo: elettricità -5%, gas quasi -10%

È quanto prevede l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il secondo trimestre 2016 diffuso ieri dall’Autorità per l’Energia. La famiglia tipo avrà risparmi complessivi nei 12 mesi dell’anno scorrevole di 67 euro: 59 sul gas e 8 sull’elettricità.

Dopo i ribassi già registrati per i primi tre mesi dell’anno, da oggi, 1°aprile, in forte riduzione le bollette dell’energia. Per la famiglia-tipo la bolletta dell’elettricità registrerà un calo del -5%, mentre per la bolletta gas la diminuzione sarà ancor più consistente, con un -9,8% (solo in parte attesa per la stagionalità estiva), per risparmi complessivi nei 12 mesi dell’anno scorrevole di 67 euro.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Clicca qui per l’articolo originale http://www.qualenergia.it/articoli/20160331-da-aprile-bollette-calo-elettricita-5-gas-quasi-10-per-centohttp://www.qualenergia.it/articoli/20160331-da-aprile-bollette-calo-elettricita-5-gas-quasi-10-per-cento

Da ANIE Energia una guida tecnica sugli accumuli

notizie energie rinnovabili

Da ANIE Energia una guida tecnica sugli accumuli

Nella guida – redatta dal Gruppo Sistemi di Accumulo di ANIE Energia – vengono forniti i principali riferimenti tecnico-normativi e legislativi per la connessione dei sistemi di accumulo alle reti elettriche di distribuzione, definendo le prescrizioni tecniche che tali sistemi devono soddisfare sulla base delle Norme CEI  0-21 e CEI 0-16.

La guida inoltre contiene i riferimenti alle delibere Aeegsi sugli accumuli e la spiegazione di alcuni degli adempimenti procedurali previsti dal GSE. Sono riportate anche considerazioni su aspetti di sicurezza e ambientali, riguardanti ad esempio il trasporto, la movimentazione, il deposito e l’esercizio dei sistemi di accumulo.

La guida è scaricabile gratuitamente dal sito di ANIE Energia, al link segnalato nei Riferimenti qui in basso.

—————————————————————————————-—————————

Informiamo i nostri lettori che la Redazione di Nextville ha deciso di approfondire il tema degli accumuli con uno specifico seminario di formazione:

Accumuli di energia e fotovoltaico
Regole, tecnologie e prospettive di business

Mercoledì 13 Aprile 2016
Milano
Hotel Michelangelo, Piazza Luigi di Savoia 6

>> Per saperne di più

—————————————————————————————-—————————

Riferimenti:

Guida Tecnica Sistemi di Accumulo
sul sito di ANIE Energia

Sistemi di accumulo: la regolamentazione valida da 1° gennaio 2015
in Nextville (Incentivi e Bandi)

Delibera Autorità energia 20 novembre 2014, n. 574/2014/R/EEL Disposizioni relative all’integrazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica nel sistema elettrico nazionale
in Nextville (Osservatorio di normativa energetica)

Delibera Autorità energia 18 dicembre 2014, n. 642/2014/R/EEL Ulteriori disposizioni relative all’installazione e all’utilizzo dei sistemi di accumulo. disposizioni relative all’applicazione delle norme Cei 0-16 e Cei 0-21
in Nextville (Osservatorio di normativa energetica)

Clicca qui per l’articolo originale http://www.nextville.it/news/2409

Fotovoltaico, una nuova cella “che ricicla la luce”

notizie energie rinnovabili

Fotovoltaico, una nuova cella “che ricicla la luce”

Redazione Qualenergia.it

Le celle alla perovskite potrebbero dare molto di più di quanto ci si aspettava. Un team di ricercatori ha scoperto materiali in grado di “riciclare” la luce solare: una caratteristica che permette di moltiplicare l’efficienza di conversione delle celle fotovoltaiche. Potrebbe quindi aprirsi un nuovo capitolo per questa tecnologia.

Immagine Banner: 

Negli ultimi anni la perovskite ha suscitato molto interesse nel settore del fotovoltaico. Ora una nuova scoperta apre nuove possibilità per questo materiale: si possono raggiungere efficienze finora non immaginate, che renderebbero molto competitivi i moduli realizzati con queste nuove tecnologie.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

Collegamento: 
http://qualenergia.it/pro/articoli/fotovoltaico-con-nuova-cella-che-ricicla-la-luce-verso-boom-delle-efficienze/

leggi tutto

Clicca qui per l’articolo originale http://www.qualenergia.it/articoli/20160329-fotovoltaico-con-nuova-cella-che-ricicla-la-luce-verso-boom-delle-efficienze

Case in legno, caratteristiche e vantaggi

notizie energie rinnovabili

Case in legno, caratteristiche e vantaggi

Alessandro Codegoni

Secondo il rapporto di FederlegnoArredo nel 2014 le case costruite in legno in Italia sono state il 6% delle nuove costruzioni in Italia. Progettazione, realizzazione, comfort, efficienza energetica: vediamo con Stefani Moravi, direttore tecnico di Lignius, quali sono i vantaggi che spingono verso questa soluzione abitativa.

Immagine Banner: 

Il legno avanza in Italia, e non solo perché, con l’abbandono dei terreni agricoli di montagna e collina, le foreste coprono sempre più territorio, ma anche perché sempre più italiani stanno scegliendo questo materiale, dalle ottime prestazioni energetiche e di sostenibilità, per costruire le proprie abitazioni.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Clicca qui per l’articolo originale http://www.qualenergia.it/articoli/20160329-case-in-legno-cresce-interesse-degli-italiani

Investimenti in rinnovabili, è nuovo record: più del doppio di quelli in centrali a gas e carbone

notizie energie rinnovabili

Investimenti in rinnovabili, è nuovo record: più del doppio di quelli in centrali a gas e carbone

Redazione Qualenergia.it

Nel 2015 c’è stato un nuovo record di investimenti nelle rinnovabili: con una crescita del 5% sul 2014, si è raggiunta la cifra di 285,9 miliardi di dollari investiti. Nel settore elettrico più della metà della nuova potenza installata è rappresentata dalle fonti pulite. I dati più importanti del nuovo report UNEP.

Immagine Banner: 

Nel 2015 le rinnovabili (grande idro escluso) hanno fatto segnare un nuovo record a livello mondiale in termini di investimenti, attirando (nel settore elettrico) più del doppio dei soldi spesi in centrali a gas e carbone, pesando per più della metà della nuova potenza installata. I Paesi emergenti e in via di sviluppo per la prima volta hanno superato quelli più industrializzati.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Clicca qui per l’articolo originale http://www.qualenergia.it/articoli/20160325-investimenti-rinnovabili-nuovo-record-piu-del-doppio-di-quelli-centrali-gas-e-carbonehttp://www.qualenergia.it/articoli/20160325-investimenti-rinnovabili-nuovo-record-piu-del-doppio-di-quelli-centrali-gas-e-carbone

La Francia stanzia 5 mln per realizzare 1000 km di strada solare

notizie energie rinnovabili

La Francia stanzia 5 mln per realizzare 1000 km di strada solare

Il governo francese prepara il bando a sostegno dei primi progetti pilota di Wattway. La posa è semplice e i moduli resistono anche ai tir, ma l’efficienza convince poco

The post La Francia stanzia 5 mln per realizzare 1000 km di strada solare appeared first on Rinnovabili.

Clicca qui per l’articolo originale http://www.rinnovabili.it/energia/fotovoltaico/francia-1000-km-strada-solare-666/

Una pigra <b>Pff</b> supera Salerno

basket ferrara

Una pigra <b>Pff</b> supera Salerno
Ferrara parte evidentemente svagata, costringendo Stibiel al minuto di … Pff Group Ferrara 71: Nori ne, Rossi 4, Cecconi ne, Rulli 13, Innocenti 11, …

Clicca qui per l’articolo originale https://www.google.com/url?rct=j&sa=t&url=http://www.estense.com/%3Fp%3D536785&ct=ga&cd=CAIyGTYxMDZhNDlhOTY0ZjliZmY6aXQ6aXQ6SVQ&usg=AFQjCNGfpDpP_qpYZ1dpVSV0XStKsV5FFg

I BitCoin dell'energia rinnovabile e la rete dei piccoli venditori e utenti

notizie energie rinnovabili

I BitCoin dell'energia rinnovabile e la rete dei piccoli venditori e utenti

Alessandro Codegoni

Negli Usa e in Germania stanno partendo esperienze che vedono cittadini-produttori scambiarsi l’energia tra loro e rendersi indipendenti dalla produzione centralizzata. Grazie a contatori intelligenti, fotovoltaico con sistemi di accumulo e business model innovativi la “rete dei piccoli” è già realtà.

Immagine Banner: 

È un pensiero che sarà venuto in mente a tutti quelli che hanno un impianto fotovoltaico e che notano come gran parte della loro energia se ne vada nella rete: ma perché non posso venderla direttamente al mio vicino, nei cui elettrodomestici probabilmente i miei elettroni solari finiscono, dato che si dirigono verso il punto di assorbimento più vicino?

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Clicca qui per l’articolo originale http://www.qualenergia.it/articoli/20160322-i-bitcoin-dell-energia-rinnovabile-e-la-rete-dei-piccoli-venditori-utentihttp://www.qualenergia.it/articoli/20160322-i-bitcoin-dell-energia-rinnovabile-e-la-rete-dei-piccoli-venditori-utenti

Emilia Romagna, novità per la certificazione energetica

notizie energie rinnovabili

Emilia Romagna, novità per la certificazione energetica

La normativa regionale (Lr n. 26/2004) ha stabilito che Ervet Spa (l’Organismo regionale di accreditamento) debba assicurare “il pieno ed efficace funzionamento del sistema di certificazione della prestazione energetica degli edifici, ivi comprese le attività di verifica di conformità degli Attestati di Prestazione energetica emessi”.

Per la copertura dei costi necessari alla realizzazione dei programmi di verifica, i certificatori devono versare un contributo per ciascun Attestato registrato nel sistema regionale di certificazione energetica Sace.

Con la Dgr 7 marzo 2016, n. 304, la Regione ha stabilito che il valore del contributo è di 15,00 euro per ogni Attestato emesso. Tale valore potrà essere, eventualmente, rivisto entro il 31 dicembre 2016.

Il contributo dovrà essere corrisposto a partire dal 1° aprile 2016. Anche le attività di controllo prenderanno avvio a partire da tale data, “in considerazione dei tempi tecnici necessari per il completamento da parte dell’Organismo di accreditamento del sistema informatizzato per la gestione della procedura di riscossione del contributo e delle attività di controllo”.

>> Per maggiori informazioni sulle regole relative alla certifiazione energetica degli edifici e l’accreditamento dei certificatori adottate in Emilia Romagna, invitiamo i lettori a consultare il nostro Dossier Emilia Romagna.

 


Riferimenti:

Dgr 7 marzo 2016, n. 304
in Nextville (Osservatorio di normativa energetica)

Lr 23 dicembre 2004, n. 26
in Nextville (Osservatorio di normativa energetica)

Dossier Emilia Romagna
in Nextville (Dossier Regioni)

Clicca qui per l’articolo originale http://www.nextville.it/news/2403

Eolico: mercati, aspetti finanziari, economics. Gli atti del convegno ANEV

notizie energie rinnovabili

Eolico: mercati, aspetti finanziari, economics. Gli atti del convegno ANEV

Durante un incontro organizzato dall’ANEV e dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma sono stati chiariti gli aspetti finanziari e le dinamiche economiche nell’esercizio di impianti eolici. Gli atti del seminario.

Si è tenuto oggi, 23 marzo, il seminario organizzato da ANEV e dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma sul tema “Eolico: mercati, aspetti finanziari, economics”. Durante l’incontro sono stati chiariti gli aspetti finanziari, i mercati e le dinamiche economiche nell’esercizio di impianti eolici.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Clicca qui per l’articolo originale http://www.qualenergia.it/articoli/20160323-eolico-mercati-aspetti-finanziari-economics-gli-atti-del-convegno-anev