Efficienza energetica, novità in Valle d'Aosta

notizie energie rinnovabili

Efficienza energetica, novità in Valle d'Aosta

A partire dal 1° aprile 2016, in Valle d’Aosta si applicano i requisiti minimi e le metodologie di calcolo per la prestazione energetica degli edifici riportate nella Deliberazione Giunta regionale 272/2016, che sostituisce quanto stabilito dalla Dgr 488/2013.

Le disposizioni relative ai requisiti minimi di prestazione energetica, alle prescrizioni specifiche degli edifici; quelle relative alle metodologie di calcolo e ai casi e modalità per la compilazione della relazione tecnica attestante il rispetto dei medesimi requisiti e prescrizioni sono contenute nell’allegato alla delibera, composto da quattro Appendici:

• la prima contiene ulteriori definizioni rispetto a quelle già riportate nella normativa nazionale (Dlgs 192/2005);

• la seconda un sunto delle norme tecniche di riferimento per il calcolo della prestazione energetica degli edifici;

• la terza, la quarta e la quinta i modelli di relazione tecnica per le nuove costruzioni, gli edifici esistenti e la riqualificazione degi impianti termici.

Per maggiori informazioni, invitiamo i lettori a consultare la Delibera nei riferimenti in basso.

Riferimenti:

Deliberazione Giunta regionale 26 febbraio 2016, n. 272
in Nextville (Osservatorio di normativa energetica)

Deliberazione Giunta regionale 22 marzo 2013, n. 488
in Nextville (Osservatorio di normativa energetica)

Dossier Regione Valle d’Aosta
in Nextville (Dossier Regioni)

Clicca qui per l’articolo originale http://www.nextville.it/news/2424